Sono le di
Cgil Salerno Via F. Manzo, 64 -84100 Salerno
089-2586711 089-2586710 Sito@cgilsalerno.it
HOME

Lavoratori atipici; presidio Piazza Montecitorio 13 dicembre

Sono 50 i lavoratori, tra amministrativi, tecnici e ausiliari, che da circa 20 anni lavorano negli Istituti scolastici della provincia di Salerno con contratti di collaborazione coordinata e continuativa, i cosiddetti co.co.co, che per effetto del combinato disposto dal Jobs Act e dalla Legge Madia rischiano concretamente di restare a casa dal 1 gennaio 2018. In tutta Italia sono circa 800, ingabbiati tra salari bassi e promesse mai mantenute di una stabilizzazione. Ecco perché la Nidil Cgil  ha indetto un presidio a Roma, in Piazza Montecitorio, per mercoledi 13 dicembre alle ore 15.30, durante la discussione della manovra in Commissione Bilancio. * Leggi Tutto

Servizio pulizie Azienda ospedaliera San Leonardo-Ruggi FILCAMS CGIL – FISASCAT CISL e UILTRASPORTI UIL hanno espletato ieri la procedura di raffreddamento per lo stato di agitazione dei lavoratori impegnati sul servizio di pulizia dell’Azienda Ospedaliera San Leonardo - Ruggi d’Aragona alla presenza dei...

Stabilizzazione LSU Regione Campania Con il Decreto Dirigenziale n. 22 del 01/12/2017 la Regione Campania ha emanato un avviso pubblico per la stabilizzazione dei Lavoratori Socialmente Utili in utilizzo presso le PP.AA. della Regione. L’avviso ha la finalità di attivare interventi di...

Inchiesta Magistratura su Consorzio salernitano £La Rada" Le recenti inchieste della Magistratura che vedono coinvolto il Consorzio salernitano “La Rada”, obbligano questa O. S.. ad una seria e attenta riflessione sull’utilizzo dei fondi pubblici nel settore dei servizi sociali.

Realizzazione delle opere e diritti dei lavoratori i sindacati rilancio A seguito delle notizie riportate dagli organi di stampa, rilasciate dal presidente Ance Aies  di Saleno, sulle motivazioni che bloccano la riapertura dei cantieri e la realizzazione delle opere in programma, non tarda ad arrivare la risposta unitaria dei sindacati .

 

Battipaglia riconosciuta area di crisi industriale complessa Il Ministero dello Sviluppo Economico ha emanato il decreto di riconoscimento delle aree di crisi industriale complesse. Tra queste risulta inserita, tra le altre, l’area industriale di Battipaglia.

Battipaglia: impianto di compostaggio La realizzazione degli impianti di compostaggio rappresenta una attività indispensabile per le comunità, al fine di incentivare e incrementare la raccolta differenziata dei rifiuti, e conseguentemente, di procedere allo smaltimento in loco della frazione umida.



Categorie
Bari 2 Dicembre 2017. La mobilitazione continua. CGIL Salerno


Copyright © 2005 CGIL SALERNO Via F. Manzo, 64,- 84100 SALERNO Sito Realizzato da Centro Sviluppo Web -CGIL Bellizzi (SA) Tel. 0828.1848110