L’etica libera la bellezza

domiciliare I volti della memoria…le mani dell’impegno


La CGIL Salerno, in preparazione della XIV Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime di tutte le mafie fissata per il prossimo 21 marzo, si è fatta promotrice di due appuntamenti molto significativi.

Giovedì 12 marzo, infatti, alle ore 18.30 presso il Circolo Unione di Pagani, si terrà la presentazione del libro “In viaggio con mio padre” di Bice Biagi.
Ne discuteranno con l’autrice Anna Garofalo, della “Associazione Antonio Esposito Ferraioli”, Clara Lodomini, Segretaria Provinciale CGIL, Don Tonino Palmese di “Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie” ed il saggista Isaia Sales.

L’indomani, venerdì 13 marzo, sarà dedicato al ricordo di Antonio Esposito Ferraioli, delegato CGIL ucciso dalla camorra il 31 agosto del 1978.
- A partire dalle ore 9.00, presso l’Aula Magna del Liceo Scientifico “B.Mangino” di Pagani interverranno, tra gli altri, i familiari di Tonino, come amavano chiamarlo gli amici, e saranno presentati i progetti sul tema della mafia realizzati da alcuni istituti scolastici.
- Alle ore 10.00, poi, sarà proiettato il filmato “Intervista mai realizzata ad Antonio Esposito Ferraioli” per la regia di Giuseppe Leone. Successivamente sarà dato spazio alla discussione cui prenderanno parte Don Luigi Ciotti, presidente di “Libera – associazioni, nomi e numeri contro le mafie”, Isaia Sales e Franco Tavella, segretario generale CGIL Salerno.
- Dalle ore 12.00, infine, saranno consegnate le borse di studio ed i premi “Antonio Esposito Ferraioli”.

Salerno, 10.03.09 Ufficio Stampa CGIL Salerno