Decreto Flussi 2007

domiciliarePer l’ingresso in Italia di 170.000 lavoratori extracomunitari

Il decreto è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale in data odierna.
Le domande dovranno essere spedite esclusivamente per via telematica.
Le procedure per la compilazione delle domande sono completamente gratuite.
Attenzione, quindi, a chi chiede somme rilevanti senza nessuna garanzia sulla corretta compilazione dei moduli.
Presso le nostre sedi sarà possibile compilare e spedire le domande gratuitamente e si avrà, inoltre, la possibilità di seguire tutto il percorso.
Le domande saranno inviate dalle seguenti scadenze:
Dal 15 dicembre – lavoratori per i paesi che hanno accordi bilaterali con l’Italia (Albania – Algeria – Bangladesh – Egitto – Filippine – Ghana – Maroco – Moldavia – Nigeria – Pakistan – Senegal – Somalia – Sri lanka – Tunisia).
Dal 18 dicembre lavoratori domestici / colf
Dal 21 dicembre tutti gli altri settori di lavoro
Documenti richiesti:
• Documento di riconoscimento valido datore di lavoro – carta di soggiorno oppure permesso di soggiorno valido se datore di lavoro straniero
• Generalità del lavoratore (fotocopia del passaporto)
• Codice fiscale
• Reddito datore di lavoro
Se datore di lavoro per colf:
• Reddito necessario deve essere pari al doppio del reddito annuale del lavoratore maggiorato dei contributi.
Altre tipologie di lavoro:
applicazione del contratto collettivo nazionale.
Se azienda necessario presentare:
- numero dipendenti presenti sul luogo di lavoro
- fatturato presuntivo (se azienda di nuova costituzione – inferiore ad un anno)
- fatturato conseguito dall’azienda nell’anno precedente
- reddito di esercizio.

Le nostre sedi saranno operative dal 4 dicembre dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00.
Di seguito gli indirizzi:
• Salerno - Via Robertelli, 19/A
• Battipaglia - Via Rosa Iemma, 26
• Scafati – Via Giovanni XXIII, 72
• Nocera Inferiore – Via Garibaldi, 23
• Sala Consilina – Via Mezzacapo, 160

Salerno, 30.11.2007 Ufficio Stampa CGIL